Bella quella canzone, com’è il titolo? Ti risponde Shazam!

scritto da Fabio

Sono passati 12 anni dalla sua nascita ma Shazam sta continuando la sua affermazione e la sua crescita, diventando una delle app più scaricate e utilizzate nel mondo sempre in maggiore espansione del mobile. L’antenato di Shazam risale al 2002 quando un servizio telefonico chiamato 2580 di Londra ascolta la canzone che l’utente non conosce, e comparandolo con il suo database restituisce la risposta con il titolo del brano. Adesso basta attivare l’applicazione e cliccare sul pulsante principale, lasciare una decina di secondi di tempo al database per fare i suoi controlli incrociati e come per magia appariranno oltre al titolo della canzone anche tutte le informazioni correlate come cantante, album, biografia e discografia dell’artista e tutto quello che c’è da sapere.

Come detto sono passati più di dieci anni e il sistema è stato sempre più implementato, diventando integrato ai maggiori social network esistenti dove è possibile condividere la canzone ascoltata, o scoperta, attraverso Shazam, facendolo sapere a tutti i propri amici o followers. Ma oltre a questo l’interazione con Youtube regala subito la possibilità di vedere il video della canzone mentre quello con Amazon MP3 addirittura quello di acquistare il brano.

Insomma quando si è in automobile o si sta ascoltando la radio e si sente una canzone che piace ma che non si riesce a riconoscere non c’è modo migliore che affidarsi a Shazam. E se vorrete ritrovarla qualche tempo dopo l’applicazione la terrà in memoria, creandovi una vera e propria libreria.