Verso un futuro mobile first: smartphone sempre più al centro

scritto da Marco

Secondo alcune statistiche la media di volte in cui guardiamo lo schermo dello smartphone è ben 150 (fonte: http://www.kpcb.com/internet-trends) durante la giornata. Il numero di visite al sito web proveniente da mobile ha oramai raggiunto quello dei computer, ed è in costante aumento.

Gli smartphone sono sicuramente lo strumento verso cui dovremo concentrare la nostra attenzione in ambito di comunicazione. "Mobile First" sarà la parola d’ordine per le aziende perchè questa semplificazione, che abbraccia la filosofia “less is more”, significa contenuti fruibili in maniera ottimale da questi strumenti. Concepire un sito web con l’approccio mobile-first permette di pensare e creare contenuti diretti e semplici da leggere, creare una grafica minimale e funzionale, pensare di più all’interfaccia utente mettendolo al centro secondo una navigazione semplice e lineare.
Attraverso uno smartphone possiamo fare moltissime operazioni che fino a pochi anni fa erano fattibili solamente mediante l'utilizzo di un computer desktop. Pensiamo ad esempio a leggere e rispondere alle mail, navigare su siti web, utilizzare applicazioni di social. Il successo nel mondo digitale sta nel connettere le giuste risorse – persone, capacità e informazioni – in modo veloce. L’estrema portabilità, unita alla facilità d’uso e alla costante connessione, fanno dello smartphone lo strumento principe per essere trovati e consultati online: avere un sito web pensato e realizzato per la fruizione da mobile, offre maggiori possibilità per un'azienda ed inoltre aiuta a sintetizzare e trovare i valori più importanti da comunicare, secondo una gerarchia e un'ottimizzazione dei contenuti.

Photo